Crea sito

Come calcolare i guadagni forex

impariamo a conoscere il significato di pip, lotto, leva...

Nel precedente articolo ho spiegato come, per fare trading nel forex, si debba acquistare una coppia di valute a seconda se si pensa che queste possano aumentare o diminuire il proprio valore. Quello che non ho detto è quanto e come si può guadagnare o perdere nel forex. Per cercare di essere più chiaro possibile utilizzerò un esempio:

Attualmente il cambio nel cross EUR/USD vale 1.3615, questo valore indica che 1 euro vale 1.3615 dollari e che se acquistiamo (long) un euro dobbiamo vendere 1.3615 dollari, mentre se vendiamo (short) l'euro riceveremo 1.3615 dollari. Una volta effettuato questo scambio aspetteremo che il valore del mercato di questo cross salga o scenda, se sono in posizione long e il valore del mercato aumenta ad esempio toccando 1.3630 decido di chiudere la posizione. In questo caso avrò guadagnato 15 punti (pips) dato che:

1.3630 - 1.3615 = 0.0015 x 10000 = 15.

Se invece il valore fosse sceso a 1.3630 ed avessimo chiuso la posizione avremmo perso 15 pips. Al contrario se avessimo aperto una posizione short avremmo perso 15 pips nel primo caso in cui il valore dell'euro aumentava e guadagnato invece nel secondo caso dove il valore del dollaro aumentava a discapito di quello dell'euro.

In sintesi: si va in long quando si crede che il valore della base currency (nell'esempio EUR) aumenti e che quindi quello della quote currency (USD) diminuisca. Si va short nel caso opposto: il valore della base currency diminuisce e quello della quote currency aumenta.

Effetto LEVA

La leva è il fattore più importante nel mercato del forex dato che consente di moltiplicare i guadagni e quindi le perdite, questa può cambiare da broker a broker e generalmente può partire da un minimo di 10 : 1 ad un max di 500 : 1.
Nel nostro esempio pensiamo di utilizzare un broker che fornisce una leva di 100 : 1 (leva 100).

Dobbiamo quindi quantificare quanto valgono quei pips di cui vi ho parlato poco fa: quando aprite una posizione potete scegliere che quantità di denaro investire, poniamo di voler investire 1$, con le 15 pips guadagnate o perse nell'esempio precedente e una leva pari a 100 avreste guadagnato o perso esattamente 0,15$ cioè il 15% del capitale investito.

Il mio esempio è fatto volutamente con cifre molto basse per evitare confusione legata ai grandi numeri ma dovete tenere presente che la percentuale di guadagno rimane invariata. Se al posto di un dollaro ne investivamo 100, 1000 o più ancora. Inoltre 15 pips sono un obbiettivo facilmente raggiungibile nell'arco di una giornata. Per darvi un'idea di come sia variabile questo mercato il 28/04/06 il cross EUR/USD è passato da circa 1.2400 a circa 1.2500 quindi 100 pips di differenza!! Un'abile trader avrebbe potuto raddoppiare il proprio investimento mentre un novello sfortunato avrebbe potuto perdere tutto. Questo per farvi capire come nel giro di poco tempo si possa diventare ricchi o come si possa perdere tutto, se non sapete nulla riguardo al forex portate pazienza, nel forum pubblicheremo tutto quello che vi serve per iniziare a capire questo mercato.

Per non creare malintesi ci tengo a precisare che il valore di un pip era specifico per EUR/USD e varia negli altri cambi anche se può essere preso come valore medio di una pip per qualsiasi cross dato che più o meno tutti valori variano attorno a questa quantità.